Ricordo perfettamente la sensazione di euforia mista a smarrimento, che avevo mentre percorrevo quella strada deserta dello Joshua Tree National Park. Decisi di fermarmi e scendere dall'auto per fare qualche semplice foto. Appena spento il motore e aperto lo sportello...qualcosa più grande di me, qualcosa di misterioso, mi ha totalmente avvolto e accompagnato per tutta la durata della mia permanenza. Rimasi totalmente impressionato dal silenzio. Questo è ciò che ricordo perfettamente, il silenzio. Un silenzio che non si può descrivere, e che forse, non ho mai più realmente sentito in vita mia, ma quel silenzio, non era affatto muto, non era assenza di rumore. Era essenza di vita.

Non ricordo quanto tempo ho trascorso la in mezzo, ricordo solo che non mi sono mai sentito così vicino a qualcosa di mistico prima d'allora.

Joshua Tree National Park - 10 Luglio 2016